top of page
Meditazione Ilaria Moschella.png

Perchè meditiamo?

Questa è la prima domanda che devi porti.

La risposta è semplice, meditiamo per conoscere noi stessi, veramente.

Nella meditazione impariamo a spogliarci di tutte le vesti che abbiamo per arrivare al cuore della nostra identità e, nel farlo, godiamo di numerosi effetti benefici collaterali: diminuzione di ansia e stress.

Pampa fragile

IL MIO METODO

Insegno meditazione alle persone che non sanno stare ferme!

Il mio metodo di insegnamento mette insieme varie tipologie di meditazione e attività mindfulness.

In genere propongo più incontri, durante i quali possiamo creare un percorso ad hoc basato sulle tue esigenze.

L'obiettivo principale per me, non è farti stare immobile per un'ora, ma aiutarti a scoprire che esiste una parte nascosta, dentro di te: sarebbe bello se tu riuscissi a incontrarla durante questa vita!

 

Meditazione e ADHD

Sei una persona NEURODIVERGENTE e vorresti meditare?

Sei nel posto giusto!

Il metodo con cui insegno prevede che ci siano attività di Mindfulness e di Karma Yoga: si basa tutto sul FARE.

Proporrò attività di vario tipo, esercizi di respirazione e creatività. Sicuramente esploreremo anche la meditazione vera e propria.

Non avere paura a chiedere informazioni,

io sono neurodivergente come te.

Vedrai che ci capiremo!

FAQ sulla meditazione

Che cos'è la meditazione?

La meditazione è un metodo di allenamento della mente che mira a sviluppare la consapevolezza, la concentrazione, la calma mentale e la compassione. La pratica della meditazione mindfulness è una delle più diffuse e non ha legami spirituali o religiosi. 

Quali sono i benefici della meditazione?

Una pratica duratura può modificare le risposte allo stress e alle emozioni, con riduzione di ansia, e aumentare la presenza mentale nella quotidianità. Meditazione e Mindfulness sono alleate potenti in una vita che scorre veloce e che ci fa dimenticare di restare radicati nel momento.

Per meditare devo saper fare qualcosa?

No, basta che tu sia capace di respirare e sia curioso di quello che c'è nella tua mente.

Non è necessario che tu creda in qualcosa di spirituale, ognuno compirà il suo viaggio interiore secondo le proprie credenze e capacità.

Devo aver già meditato in passato?

No! I percorsi che offro sono altamente personalizzabili e per questo motivo sono adatti sia a persone che si affacciano per la prima volta alla meditazione, sia a persone che hanno già esperienza.

Per meditare devo  credere in qualcosa?

No! La pratica della meditazione mindfulness è una delle più diffuse e non ha legami spirituali o religiosi.

Ho problemi a stare seduto a lungo.

Aggiusteremo la posizione in modo da non creare nessun fastidio, potrai provare a meditare da sdraiato/a o seduta su una sedia. 

Non farti fermare da questo e ricordati di dirlo subito all'insegnante prima di cominciare la sessione.

bottom of page